L’azienda danese, leader nella misurazione e fatturazione dei consumi di acqua e calore ora parte del gruppo Minol-ZENNER-Brunata, lancia le nuove soluzioni di smart metering basate su protocollo LoRaWAN™. Grazie all’IoT, i nuovi ripartitori M8 entrano a far parte della rete dei dispositivi intelligenti

Brunata introduce l’Internet of Things nella contabilizzazione del calore, grazie al nuovo ripartitore M8

- Registrazione accurata dei consumi grazie alla tecnologia a doppio sensore

- Standard di comunicazione LoRaWAN™

- Batteria di lunga durata

- Monitoraggio online in tempo reale dei consumi individuali

***

Milano, Italia, 5 settembre 2019: La società danese Brunata International, parte del gruppo Minol-ZENNER-Brunata, ha annunciato la disponibilità sul mercato italiano dei nuovi ripartitori Brunata M8 per la suddivisione delle spese del riscaldamento nei condomìni. M8 trasmette con protocollo LoRaWAN™, per l’integrazione del contabilizzatore in ambiente Internet Of Things (IoT). Una volta installati sui radiatori, gli M8 sono in grado di trasferire all’esterno delle unità immobiliari, attraverso il modulo LoRaWAN™ integrato, le informazioni sui consumi termici alla piattaforma WebMon di Brunata. A WebMon possono accedere, con profili e accessi diversi, da dispositivi mobili e fissi, sia gli installatori, i gestori del calore e i manutentori, sia l’amministrazione condominiale, sia gli utenti finali. Lo scopo di WebMon è di rendere sempre disponibili le informazioni e i dati sui consumi e consentirne l’analisi tramite grafici chiari e tabelle di semplice lettura. E’ inoltre possibile monitorare lo stato di funzionamento dei misuratori e le condizioni dell’intero stabile (perdite, consumi anomali, umidità e muffe).

 

"Il lancio dei nuovi contatori M8 consolida la nostra posizione di leader nei settori della misurazione, contabilizzazione e fatturazione dei consumi individuali, con una Ricerca&Sviluppo che da 100 anni progetta i misuratori più affidabili sul mercato", afferma Roberto Colombo, Direttore generale e amministratore delegato di Brunata Italia. "L’aspetto più innovativo consiste nell’aver equipaggiato il nuovo ripartitore, e tutti gli altri contatori per acqua e calore, con il modulo radio LoRaWAN™, consentendo così l’integrazione con qualsiasi altro dispositivo IoT presente nell’edificio o all’esterno, come sensori di temperatura e umidità, soluzioni per il risparmio energetico, domotica, sicurezza domestica, tracciamento bambini e anziani, gestione rifiuti, stazioni di noleggio bici e auto, segnaletica digitale. Grazie alla rete LoRaWAN™ di Brunata le nostre case, gli edifici, i quartieri e le città saranno sempre più smart, attivi e integrati, e lo smart metering sarà parte fondamentale di questa intelligenza diffusa”.

 

Tecnologia affidabile a doppio sensore

Il nuovo Brunata M8 è un ripartitore elettronico dei costi del riscaldamento che registra il consumo individuale per ciascun radiatore nei condomini e negli edifici polifunzionali alimentati da una fonte centrale di riscaldamento o da un sistema di teleriscaldamento. Il dispositivo si avvale di un sistema di misura a doppio sensore che assicura registrazioni accurate ed è  disponibile in due versioni, rispettivamente con sensore di temperatura interno ed esterno (quando non è possibile posizionare il misuratore sulla fonte di calore stessa, quindi per installazione in presenza di copricaloriferi, mobili o tendaggi). Inoltre, è possibile scegliere di posizionare il contatore a due altezze (66% o 75%) a condizione che tutti i ripartitori all’interno dello stesso edificio siano posti alla stessa altezza. Al momento dell’installazione è possibile programmare il periodo e la scala. Infine, Brunata M8 dispone di un display LCD di facile lettura sempre attivo.

 

Grazie a LoRaWAN™ i contabilizzatori diventano smart e dialoganti

Una delle opportunità che la tecnologia ha reso possibile è la capacità di far comunicare tra loro diversi dispositivi elettronici, tramite sensori, e connetterli a Internet in modo da mantenere gli utenti sempre aggiornati, ad esempio rispetto allo stato dei loro contatori elettronici. Tutto ciò è possibile grazie alla rete Long Range Wide Area Network (LoRaWAN™): economica per quanto riguarda il consumo energetico e con un ampio raggio di copertura, la LoRaWAN™ (protocollo aperto e standard riconosciuto internazionalmente) collega i contatori del consumo e molti altri dispositivi dotati di sensori negli edifici e nelle città. Ciò consente l'utilizzo di applicazioni Web-based destinate a consumatori finali, gestori di immobili, utility e comuni.

 

Le reti wireless LoRaWAN™ operano su distanze maggiori rispetto alle più diffuse tecnologie wireless a basso consumo - distanze comprese tra 2 e 5 km nelle aree urbane e fino a 15 km nelle aree extraurbane, sono più resilienti alle interferenze e sono la soluzione ideale per diverse applicazioni, tra cui sistemi di sicurezza, smart home, smart metering, controllo industriale e smart city.

 

“Il gruppo Minol-ZENNER, di cui Brunata è parte dal 2018”, prosegue Colombo “insieme ad oltre 500 aziende tra produttori e fornitori di hardware e software, è membro dell’organizzazione internazionale senza scopo di lucro The LoRa® Alliance, una comunità tecnologica in rapida crescita artefice della promozione e continuo sviluppo di LoRaWAN. Come associati beneficiamo di un vivace ecosistema di collaborazioni che offrono soluzioni, prodotti e servizi che creano opportunità nuove e sostenibili per la creazione di smart city”.

 

Brunata M8: una soluzione perfetta qui e ora, a prova di domani

La direttiva 2018/2002/UE dell’11/12/2018, che ha modificato la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, stabilisce che i contabilizzatori di calore installati dopo il 25 ottobre 2020 dovranno essere leggibili da remoto. Ciò per consentire agli inquilini di essere informati regolarmente sul loro consumo energetico.

 

“Fin dall’anno della sua fondazione Brunata ha ricoperto un ruolo pionieristico nell’offerta di soluzioni per la contabilizzazione del calore”, conclude Colombo. “I nuovi ripartitori M8 hanno già largamente implementati i requisiti che la UE richiede. I nostri clienti sono ormai in grado di visualizzare in tempo reale i propri consumi di calore, la cui consapevolezza e comunicazione puntuale permette di controllarli, moderarli e abbatterli fino al 40%”.

 

Il nuovo ripartitore Brunata M8 è da oggi disponibile per il mercato italiano e acquistabile direttamente presso Brunata. Per maggiori informazioni e dettagli tecnici, https://brunata.com/it/prodotti/riscaldamento/prodotti/ripartitori/brunata-m8/.

***

Brunata International

Brunata è un'azienda danese, oggi parte del gruppo Minol-ZENNER-Brunata, con oltre 100 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni che ottimizzano e riducono il consumo energetico di abitazioni e edifici. Tutti i contatori della società, utilizzati in più di 15 Paesi, sono abilitati per la telelettura; inoltre l’azienda dispone di una vasta gamma di soluzioni per la visualizzazione e il monitoraggio dei dati energetici. La mission della società è di fornire soluzioni per utilizzare le risorse energetiche della proprietà in maniera intelligente e senza sprechi, contribuendo così a un mondo più verde. Brunata International ha sede a Herlev, Danimarca, e mantiene una presenza locale in diversi Paesi europei. Per maggiori informazioni, https://brunata.com/en.

 

Contatti per la stampa

Anna Valeria Porta - Marketing Manager, Brunata - anv@brunata.com - M +39 320 8384314