L'inizio di un nuovo anno è sempre un appuntamento importante. Occasione di bilanci e buoni propositi. Se guardiamo al passato vediamo una proroga scaduta ma ancora un milione di case fuori legge. Vediamo però anche tanti condomìni che hanno compreso l'importanza e la bontà della normativa.

Per un buon 2018...

L'inizio di un nuovo anno è sempre un appuntamento importante. Occasione di bilanci, di nuovi sguardi e buoni propositi sul tempo a venire. Se volgiamo lo sguardo al passato vediamo una proroga del Decreto legislativo 141/2016 sull’obbligatorietà della contabilizzazione del calore negli edifici serviti da impianto termico centralizzato ormai scaduta il 30 giugno 2017. Se continuiamo a guardare indietro, non troppo per la verità, vediamo ancora tanti appartamenti da adeguare, un milione di case fuori legge ad alto rischio sanzioni. Vediamo però anche tanti condomìni che hanno compreso l'importanza e la bontà della normativa: condòmini che non solo si preoccupano di abbassare le proprie bollette, ma si adoperano per l'ambiente e per limitare i danni causati da consumi energetici eccessivi.

E' questa mentalità attenta e "smart" che fa ben sperare.

Continua a leggere la nostra newsletter di gennaio 2018.