Le nostre soluzioni

Contabilizzazione dei consumi

Brunata è in grado di monitorare i consumi e contabilizzare i costi dell’acqua. Ripartiamo il consumo totale dell’acqua tra i condòmini che hanno accesso all’impianto idrico dell’edificio. 

Brunata offre diversi tipi di contatori per misurare sia l’acqua fredda sia quella calda; tutti permettono la contabilizzazione dei consumi.

In Italia è obbligatoria l’installazione di contatori dell’acqua calda individuali in tutti gli immobili multi-proprietà con impianto centralizzato, laddove sia tecnicamente possibile ed economicamente fattibile. Lo scopo delle misurazioni individuali è incoraggiare le persone a risparmiare acqua. Inoltre, ogni condòmino paga sempre solo per i suoi consumi individuali. Offriamo un servizio di verifica di fattibilità economica dell’installazione nello stabile. Per assistenza o consulenza, contatta il nostro ufficio commerciale.

Installando un contatore dell’acqua in prossimità del serbatoio dell’acqua calda dell’edificio, si registra il consumo totale di acqua calda dell’immobile. L’installazione consente una contabilizzazione dei consumi dell’acqua estremamente precisa, chiara e sicura. 

Oltre a un contatore dell’acqua, è consigliabile l’installazione di un contatore dell’energia, in modo da registrare anche il consumo di energia per la produzione di acqua calda (compresa la dispersione di calore dalle tubature). I vantaggi di tale installazione includono: una contabilizzazione precisa del consumo di energia per l’acqua calda sanitaria, compreso il calcolo delle dispersioni, e una chiara distinzione tra il consumo di energia per l’acqua calda sanitaria e per il riscaldamento. Questo, a sua volta, consente di fornire una documentazione dei consumi di acqua calda sanitaria in relazione al calcolo della fattibilità economica dell’installazione di contatori individuali per l’acqua calda.

Per saperne di più sulla nostra gamma prodotti, contatta il nostro ufficio commerciale.

Anche i più piccoli cambiamenti all’immobile possono influenzare la bolletta. Registrare i cambiamenti che si verificano durante l’anno nell’immobile può avere un impatto molto positivo e procurare numerosi vantaggi. Più informazioni abbiamo riguardo l’immobile, più corretta, precisa e sicura sarà la contabilizzazione dei consumi. E più giusta ed equa sarà la ripartizione dei costi tra i condòmini. Allo stesso tempo, conoscendo i cambiamenti all’interno dell’immobile man mano che avvengono e facendo gli aggiustamenti del caso in tempo reale, saremo più rapidi nel fornire la contabilizzazione al momento stabilito.